Regolamento delle scommesse sportive a quota fissa

Come si gioca

Le scommesse sportive possono essere effettuate recandosi presso i punti di vendita dei concessionari autorizzati oppure a distanza utilizzando i diversi canali (telefono, siti internet, tv interattiva, ecc.). Presso il punto di vendita l’acquisizione della scommessa avviene o mediante l’utilizzo di apposite schedine cartacee che il giocatore compila marcando le proprie selezioni oppure mediante la dettatura del pronostico direttamente al ricevitore che lo digita sul terminale di gioco. All’accettazione della scommessa il terminale stampa la relativa ricevuta di gioco utilizzabile dallo scommettitore per la riscossione delle eventuali vincite. Entro due minuti dalla registrazione della giocata è possibile chiederne l’annullamento restituendo la ricevuta al terminalista. Per effettuare una scommessa a distanza il giocatore, una volta autenticato dal concessionario presso il quale ha aperto il conto di gioco, seleziona gli eventi su cui intende effettuare la scommessa e trasmette il proprio pronostico secondo le caratteristiche tecniche del canale a distanza scelto. Le scommesse sportive effettuate tramite i canali di gioco a distanza non sono annullabili. Nelle scommesse a Quota Fissa, la somma che ritorna sotto forma di vincita agli scommettitori è pari mediamente a circa il 75% degli importi giocati, ma può variare sensibilmente sulla base delle quote proposte dai concessionari e della maggiore o minore abilità degli scommettitori nel pronosticare gli esiti degli avvenimenti. Sugli importi raccolti, i concessionari sono soggetti al pagamento di una quota percentuale a titolo di imposta unica.

Descrizione del gioco

Le scommesse portive a Quota Fissa su avvenimenti sportivi e non sportivi dipendono dal tipo di sport o di evento su cui si scommette. Sul calcio ad esempio, sport in cui il ventaglio di offerte è più vasto, oltre al classico "1X2", è possibile scommettere anche sul risultato esatto di una partita, sul risultato del primo tempo, sul numero di gol superiori o inferiori ad un numero prefissato e su molte altre tipologie di esiti. Sui principali avvenimenti sportivi è, inoltre, possibile effettuare anche scommesse "live", ovvero ad avvenimento in corso, sugli eventi che si possono verificare durante lo svolgimento (ad esempio quale squadra segnerà il prossimo gol). E' possibile scommettere sia su di un singolo avvenimento (scommessa singola) sia su una combinazione di questi (scommessa multipla), in questo caso la quota di vincita è pari al prodotto delle singole quote offerte per gli esiti indicati per ciascun avvenimento. Per le scommesse a Quota Fissa il costo base della scommessa è pari a 1,00 euro e l’importo minimo scommettibile è di 2,00 euro. Non possono essere effettuate scommesse che originano una vincita superiore a 10.000 €. L'accettazione delle giocate viene effettuata presso le agenzie sportive, i negozi ed i corner sportivi. Le ricevute vincenti vanno presentate all'incasso entro 90 giorni solari dalla data dell'ultimo avvenimento oggetto di scommessa. Il Totalizzatore Nazionale, sia per la raccolta presso i punti fisici che per la raccolta a distanza, osserva il seguente orario: - apertura alle ore 07:00 a.m. (ad eccezione del lunedì dove l'apertura è alle ore 11:00 a.m.) - chiusura alle ore 03:00 a.m. del giorno successivo. E' possibile anche effettuare una giocata sistemistica, ovvero una giocata che, in un solo ticket, includa più scommesse multiple tra gli avvenimenti e gli esiti indicati, secondo lo sviluppo scelto dal giocatore (sistema integrale o sistema ridotto, con previsione o meno di giocate "fisse"). L'importo della vincita, in questo caso, corrisponde alla somma di tutte le singole combinazioni inserite nel sistema e che si sono rivelate vincenti.

Come incassare le vincite

Le vincite delle scommesse possono essere riscosse presso l’agenzia dove è stata effettuata la giocata, presentando la ricevuta cartacea avuta al momento della scommessa. Nel caso di scommesse effettuate presso un negozio o un corner (ricevitoria, bar, tabaccheria, etc.), l’eventuale vincita può essere riscossa in un qualsiasi altro punto vendita facente capo allo stesso concessionario la cui denominazione e codice identificativo sono riportati sulla ricevuta della giocata. Per le giocate effettuate in via telematica, l’accredito delle somme sul conto di gioco dello scommettitore avviene in modo automatico non appena vengono ufficializzati gli esiti degli avvenimenti. La ricevuta vincente va presentata all’incasso entro 90 giorni solari dalla data di svolgimento del più recente avvenimento contenuto nel biglietto.